Seleziona una pagina

Il controllo fondamentale che viene generalmente fatto dalla maggioranza degli specialisti della visione è basato sulla valutazione dell’acuità visiva statica, ovvero sul raggiungimento naturale o tramite compensazione, occhiali od altro, dei 10/10.

Negli Stati Uniti recenti studi, fra i quali il Seton Study, valutano che il 20-25 % di tutti i bambini in età scolare ha problemi visivi e percettivi non rilevati. Molti di questi bambini, con seri problemi visivi e o dell’apprendimento, hanno superato il Controllo Visivo con un Visus di 10/10 generando nei genitori un falso senso di sicurezza. E’ ingiusto che così tanti problemi visivi non siano rilevati quando, in molti casi, possono essere trattati e risolti.

I 10/10 quindi sono una valutazione quantitativa, comunque necessaria, e non qualitativa, che é altrettanto necessaria.

In sintesi so quanto vedo, ma non come vedo.

Affinché l’Analisi Visiva risponda a tale domanda correttamente, deve includere test non solo di Acuità Visiva, ma anche test di Coordinazione Oculare in tutte le aree di sguardo, di Percezione della Profondità, di Resistenza e Flessibilità della Focalizzazione, dell’Abilità di mantenere tutti e due gli occhi sull’obbiettivo sia questo fermo od in movimento, di Percezione delle Forme, di Coordinazione Occhio-Mano, e di Memoria Visiva.

Noi di Ottica Gianni Greco possediamo gli strumenti e soprattutto la conoscenza per potere valutare attentamente e correttamente la Funzione Visiva grazie ad una esperienza di oltre venticinque anni di costante aggiornamento, di continuo contatto con il cliente, di frequenti scambi con altri Professionisti della Visione in Italia ed all’Estero.

Tre moderni studi attrezzati con tutti gli ultimi ritrovati tecnologici per l’esecuzione dell’analisi visiva e per l’applicazione delle lenti a contatto.
Sia l’analisi visiva sia l’applicazione di lenti a contatto vengono effettuate da Ottici Optometristi. Tra gli ultimi strumenti segnaliamo inoltre:

  • topografo corneale per rilevare la “mappa della cornea” e realizzare lenti a contatto veramente “su misura”;
  • biomicroscopio corneale con telecamera digitale per la videoregistrazione della lente sull’occhio;
  • sistema elettronico di centratura per lenti progressive.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This